25 aprile, le iniziative antifasciste a Firenze con la Cgil

20, 23 e 25 APRILE: LE INIZIATIVE ANTIFASCISTE A FIRENZE

L’ex presidente nazionale di ANPI Carlo Smuraglia e il coro “Terra Canto Memoria”. Il presidente di Libertà e Giustizia Tomaso Montanari e la Milonga solidale e antirazzista. Francesca Redavid, segretaria generale nazionale della Fiom-CGIL, e la musica popolare de “L’Italica”. Coi fumetti dei partigiani liberatori di Firenze che ci accompagnano fino a maggio. Ma anche poesia, musica, ballo e il pranzo in piazza Poggi. E’ un carnet pieno di eventi e nomi di richiamo nazionale il finale dell’Aprile Antifascista a Firenze. Li organizza ANPI Firenze e la Rete antifascista di San Jacopino-Puccini-Porta a Prato.

Le date da segnare in agenda: 22, 23 e 25 Aprile. Sono le date delle iniziative antifasciste in città. Servono per riflettere sul perché è tornato il fascismo, ma anche per stare in compagnia solidale. E ce n’è per tutti i gusti. Per grandi e per piccini. Ecco gli appuntamenti.

 

Venerdì 20 Aprile, ore 18, Teatro Puccini – Via delle Cascine 41

La Resistenza a fumetti. Pam e Fulmine partigiani a Firenze”

Coi tempi che corrono è sempre più importante tornare a raccontare la Resistenza antifascista. E quale mezzo migliore delle meravigliose storie a fumetti, tutte originali su carta e niente internet, di Nino Camus e Clario Onesti. La “Firenze Liberata” di Nino Camus e “Allarme sull’Arno” di Clario Onesti, che sono tra l’altro l’uno la prosecuzione dell’altro. L’inaugurazione della mostra è prevista al Teatro Puccini per venerdì 20 Aprile alle ore 18. Chiusura mostra: 3 maggio. Le tavole vengono dalla collezione di Luciano Niccolai. Con i testi di Luciano e Nadia Niccolai. Ci saranno anche i ritratti dei partigiani di Giovanna Gould. Visite in orario di apertura del Teatro. Info: 055362067, 3287524410.

La mostra è organizzata dalla Rete antifascista di San Jacopino-Puccini-Porta a Prato, ANPI Firenze con la collaborazione dell’Associazione Collegamenti

Lunedì 23 Aprile, Teatro Puccini – Via delle Cascine 41

L’impegno del rione e della città contro il fascismo ed il razzismo, ieri ed oggi”

ore 17,30 – “Le lotte antifasciste nel rione e il contributo alla liberazione della città”, lettura di testimonianze, racconti e poesie a cura delle attrici Laura Bandelloni e Lilli Bacci intervallate da foto e parti del film “Firenze 1944”

ore 21 – “Contro il fascismo ed il razzismo oggi, per la difesa e l’attuazione della Costituzione”. Intervengono Carlo Smuraglia, presidente nazionale emerito di ANPI; Francesca Redavid, segretaria generale nazionale della Fiom-CGIL; Tomaso Montanari, presidente di Libertà e Giustizia. Coordina Barbara Orlandi, della Rete Antifascista di San Jacopino-Puccini-Porta al Prato

E’ prevista l’esibizione dell’orchestra giovanile “La Polverosa”

durante la giornata si potrà sottoscrivere l’appello “Mai più fascismi!” lanciato da ANPI, ANED, ARCI, CGIL ed altre organizzazioni

Mercoledì 25 Aprile, Piazza Poggi
“Pranzo antifascista”

La tradizionale tavolata si terrà in piazza Poggi sotto la Torre di San Niccolò. Inizio ore 13. Durante il pranzo saranno raccolte le firme per la campagna nazionale “Mai più fascismi”. E sarà accompagnata da musica e balli. Con il coro “Terra canto memoria”, il gruppo di musica popolare “L’Italica” e la Milonga solidale e antirazzista. Per i più piccoli: animazione gestita da Eupist. E facoltativa la raccolta fondi per la famiglia di Idy Diene, il senegalese ucciso su ponte Vespucci.

La giornata in piazza Poggi è organizzata da ANPI Firenze insieme ad ARCI, circolo “Url San Niccolò”, CGIL, Studenti di Sinistra, Udu, Studenti Medi e il patrocinio del Comune di Firenze. Info e menù su Facebook Pranzo Antifascista. Prenotazioni solo per vegetariani: pranzoresistente25@gmail.com. Il pranzo costa 13 euro a persona

MAI PIÙ FASCISMI E RAZZISMI: la Festa della Liberazione a MIlano

  Share: