Sciopero Corriere Fiorentino, solidarietà da Galgani-Pistonina-Nocentini

Redazione del Corriere Fiorentino in sciopero, la solidarietà di Cgil Cisl e Uil: “Riaprire subito un confronto”

Apprendiamo con preoccupazione che oggi e domani il Corriere Fiorentino non sarà in edicola a causa di uno sciopero indetto dalla redazione per salvaguardare i posti di lavoro a rischio a seguito di una riorganizzazione interna di Rcs che coinvolge tutti i dorsi locali del Corriere della Sera.

Esprimiamo con forza la massima e piena solidarietà alla redazione del Corriere Fiorentino. Cancellare i contratti a termine a chi quotidianamente si dedica a mandare in edicola il Corriere Fiorentino significa considerare il lavoro solo come una merce, negando di fatto il ruolo che la professione giornalistica svolge in un mondo complesso e difficile come quello di oggi. Pertanto facciamo appello all’editore affinché riapra subito un confronto per trovare una soluzione che garantisca i livelli occupazionali senza il ricatto della precarietà del lavoro che uccide professionalità e competenze”

Firmato: Paola Galgani, Roberto Pistonina, Annalisa Nocentini (segretarii Generali Cgil, Cisl, Uil Firenze)

  Share: