Caso Dell’Aria, presidio dei sindacati scuola il 24 maggio a Firenze

“La scuola è sotto attacco, reagiamo”: caso Dell’Aria, presidio dei sindacatii venerdì 24 maggio davanti all’Usr di Firenze

I fatti che riguardano la professoressa Dell’Aria sono il sintomo di una pericolosa tendenza della politica a invadere e condizionare la scuola, ancora più a rischio nell’ottica del regionalismo differenziato.
A difesa della libertà di insegnamento che la Costituzione affida ai docenti, in tutta Italia e in contemporanea con l’assemblea e la fiaccolata che si terrà a Palermo, ci sarà un presidio a Firenze dei lavoratori delle scuole di Firenze e Prato presso l’Usr Toscana, in via Mannelli 113, venerdì 24 maggio dalle 14 alle 16.

Per:
✔ ribadire l’importanza di un’istruzione senza censure e condizionamenti
✔ garantire il pluralismo
✔ difendere le prerogative professionali
✔ tutelare libertà fondamentali che attengono alla nostra democrazia
costituzionale
✔ rivendicare l’istituzione di un organismo indipendente con il compito di
valutare il corretto esercizio della libertà di insegnamento e di tutelare
l’autonomia professionale individuale e collegiale
✔ affermare i valori che devono essere gelosamente custoditi e difesi
dalla nostra Scuola in tutto il Paese

REAGIAMO TUTTI, docenti, ATA, dirigenti scolastici, RSU e cittadini/e ALL’ATTACCO ALLA SCUOLA!

Firmato: FLC CGIL (P. Pisano), CISL SCUOLA (C.Gaudio), UIL SCUOLA (C. Di Donna), SNALS CONFSAL (F. Mancini), GILDA UNAMS (S. Boccara)

  Share: