Laika (San Casciano), 60 lavoratori stabilizzati in anticipo sui tempi previsti

La stabilizzazione era prevista entro gennaio 2020 ma, grazie alla ripresa del mercato, 60 lavoratori sono stati assunti a tempo indeterminato in Laika Caravans a San Casciano già dal primo ottobre. Per Flavia Capilli della Fim Cisl e Iuri Campofiloni della Fiom Cgil si tratta di “un’accelerazione in linea con quanto previsto dall’accordo siglato a luglio scorso, a dimostrazione che una buona contrattazione non è solo difensiva, anzi mira soprattutto all’avanzamento dei diritti. Da ottobre 2018 ad oggi sono 96 le persone stabilizzate, questa è la nostra risposta al decreto dignità. L’azienda, con lungimiranza, ha scelto e condiviso con le organizzazioni sindacali di puntare sulle risorse umane per non disperdere le preziose professionalità. Per 60 lavoratori, finora a tempo determinato o in somministrazione, si apre così una prospettiva solida.”

  Share: