Vertenza ex Sheraton, lavoro a rischio: la Filcams si mobilita

Vertenza ex Sheraton, si rischiano 9 posti di lavoro nell’appalto pulizie e facchinaggio: la Filcams Cgil si mobilita

Vertenza ex Sheraton (ora Conference Florentia Hotel): oggi si è riunito il Tavolo di crisi presso la Città Metropolitana, doveva essere presente anche la proprietà ma non c’era. Un fatto grave, che si somma al fatto che la stessa proprietà ha da poco disdettato l’appalto di pulizie camere e facchinaggio (interessati 9 lavoratori e lavoratrici, che ora temono l’apertura di una procedura di mobilità e quindi il licenziamento). Inoltre preoccupa il calo dell’attività e dell’arrivo di ospiti nella struttura nell’ultimo mese. Chiediamo che la proprietà partecipi al prossimo incontro presso l’unità di crisi e che ci presenti un Piano industriale di rilancio: siamo pronti a iniziative di mobilitazione per far rispettare i punti dell’accordo dello scorso 30 ottobre e ci opporremo a qualsiasi forma di licenziamento e a qualunque peggioramento delle condizioni economiche, normative e contrattuali in essere.

Firmato: Filcams Cgil Firenze

  Share: