2 anni dall’uccisione di Idy Diene, la Cgil: “Sempre lottare contro discriminazioni”

Oggi 5 marzo ricorrono due anni dall’uccisione di Idy Diene a Firenze sul Ponte Vespucci. Nell’occasione, la Comunità senegalese aveva indetto un presidio per stasera alle 18 sul Ponte Vespucci ma poi la Comunità stessa, dopo le disposizioni governative e della comunità scientifica, ha deciso di annullare l’iniziativa. La Cgil di Firenze vuole ricordare Idy nel nome dei valori della convivenza pacifica e contro ogni odio e discriminazione.

  Share: