Pagamento pensioni, la guida Slc Cgil per l’accesso alle Poste

Nei giorni di pagamento delle pensioni i lavoratori di Poste Italiane, pur nella generale condizione di grave criticità per il Paese e condizioni lavorative estremamente rischiose, ritengono sia di primaria importanza assicurare un servizio essenziale per la cittadinanza.

I cittadini della Regione Toscana in uno sforzo di grande contenimento nella diffusione del virus COVID 19: diviene necessario rispettare con attenzione tutti quei comportamenti previsti dai Decreti emanati e che richiedono anche per gli Uffici Postali di entrare uno alla volta, tenendo anche in coda la distanza di un metro.

Con l’obiettivo dunque di determinare condizioni idonee a contrastare la diffusione del virus, non creare assembramenti e limitare le code, il pagamento delle pensioni per il Mese di APRILE avverrà dal 26 Marzo 2020 con le seguenti modalità:

• Dal 26 Marzo 2020 verranno accreditate per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution.
• I titolari di Carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti direttamente dal dispositivo ATM Postamat, posto all’esterno degli Uffici, senza bisogno di recarsi internamente allo sportello.
• Coloro che non possono evitare di ritirare la pensione in contanti, nell’Ufficio Postale, dovranno presentarsi agli Uffici secondo la seguente turnazione alfabetica di calendario :
Cognomi​dalla A alla B Giovedì 26 Marzo

​dalla C alla D Venerdì 27 Marzo

​dalla E alla K Sabato 28 Marzo

​dalla L alla O Lunedì 30 Marzo

​dalla P alla R Martedì 31 Marzo

​dalla S alla Z Mercoledì 1 Aprile​

• Può ritirare la persona delegata per coloro che hanno il solo Libretto INPS e questo riporta il nominativo del delegato, con documenti di colui che delega e del delegato.
• Per chi è titolare di un Conto o Libretto Postale, ma sprovvisto di carta, può delegare al ritiro in Ufficio Postale previa delega, che trova in ufficio e copie documenti.
La SLC CGIL vigilerà affinchè siano garantite le condizioni di sicurezza per i Lavoratori e gli Utenti.

Firmato: SLC CGIL Area Vasta Fi-PO-PT

  Share: