Fase2 e criminalità, il prof Vannucci: “Rischio infiltrazioni”

La fase 2 comincia oggi. In molti vedono nella criminalità organizzata uno dei primi pericoli di questa ripartenza. Come Cgil da sempre denunciamo l’illegalità come uno dei principali mali del nostro modello economico, con radici importanti anche nel nostro territorio.
Abbiamo sentito a tal proposito il parere del Professor Alberto Vannucci (Professore Ordinario presso i Dipartimento di Scienze Politiche all’Università di Pisa) che negli ultimi anni ha concentrato i suoi studi proprio sulla corruzione e suoi effetti.

Scrive Vannucci: “Sicuramente vi sarà un rischio concreto di infiltrazioni criminali nell’economia e nell’amministrazione. Come già in altre fasi di profonda crisi economica, le organizzazioni criminali possono approfittare della crisi di liquidità per acquisire attività imprenditoriali e commerciali “a prezzi di saldo”, per entrare nei circuiti dell’economia legale riciclando capitali, per asservire operatori economici in crisi tramite prestiti a usura”.

SCARICA L’ARTICOLO