Scuola, flash-mob dei sindacati a Firenze contro il precariato

Scuola: flashmob sindacati in Toscana contro precariato. Manifestazione a Firenze e in altre città tra cui Siena e Prato

(ANSA) – FIRENZE, 14 OTT – Un imbuto, per richiamare l’immagine evocata dal ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, dove entrano parole come ‘impegno’, ‘sacrifici’ e ‘titoli’, e ne escono altre come ‘insicurezza’, ‘supplentite’, ‘discontinuità didattica’: questa la ‘performance’ in occasione del flashmob organizzato oggi davanti alla prefettura a Firenze da Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals, Gilda Firenze contro il precariato nella scuola italiana. Iniziative analoghe si sono tenute anche in altre città toscane, fra cui Prato e Siena. I sindacati chiedono di stabilizzare tramite prova orale e valutazione di titoli i docenti con tre anni di servizio; stabilizzare su sostegno tramite prova orale i docenti specializzati per garantire la continuità didattica agli alunni con disabilità; avviare percorsi abilitanti a regime per tutti e in particolare per i docenti con 3 anni di servizio; bloccare il concorso straordinario previsto a fine ottobre, che esclude i precari in situazione di quarantena in concomitanza della prova.

  Share: