Giornata contro la violenza sulle donne, la Cgil Firenze: “Esporre un drappo rosso alle finestre”

25 novembre Giornata contro la violenza sulle donne, la Cgil Firenze: “Esponete un drappo rosso alla finestra”

GUARDA IL SERVIZIO DI TOSCANA TV

“Per mercoledì 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, non ci potranno essere quest’anno cortei, incontri o presìdi – dice la segretaria generale di Cgil Firenze Paola Galgani -. Sarà una Giornata molto diversa da quella a cui siamo abituate e abituati, ma non possiamo assolutamente rinunciare a tenere viva l’attenzione su questa emergenza che è la violenza sulle donne. La violenza, fisica o psicologica, non si ferma e non si deve fermare neanche la nostra denuncia”.

Queste le iniziative del Coordinamento Donne Cgil Firenze in vista del 25 novembre:
– realizzazione di un video con foto di delegati/e, sindacalisti/e e iscritti/e con cartelli contro la violenza sulle donne;
– iniziativa (con l’associazione Gomitolo perduto) “Drappo rosso alla finestra” fino al 29 novembre: invito ad esporre alle finestre e ai balconi un drappo rosso contro la violenza sulle donne. Questo l’appello di Galgani a iscritti e iscritte Cgil: “Chiediamo di esporre, fino al 29 novembre, un drappo rosso alla finestra o sui balconi: una bandiera, una maglietta, un foulard… Un simbolo per dare espressione collettiva al contrasto alla violenza in un momento in cui non è possibile farlo insieme fisicamente, che può servire a stimolare un cambiamento culturale all’interno della società e che potrebbe far sentire meno sole tutte quelle donne che subiscono violenza”;
– è in programma il 26 novembre alle 9:30 la prima riunione del Tavolo di monitoraggio sulla violenza di genere, previsto dal protocollo firmato da Cgil Firenze, Cisl Prato e Firenze, Uil Firenze e Comune di Firenze.

  Share: