Il rider fiorentino Nidil Cgil Yiftalem Parigi ospite a Piazza Pulita (La7)

IL SINDACATO NELLA LOTTA DEI RIDERS C’È ED È PROTAGONISTA, DISPIACE CHE AI GIORNALISTI DI CONFINDUSTRIA CIÒ NON VADA GIÙ

Ieri Corrado Formigli ha invitato in studio a Piazzapulita – La7 Yiftalem Parigi, rider fiorentino di Nidil Cgil, che ha tenuto a rispondere per le rime al giornalista di Radio24 che denunciava l’assenza del sindacato nel nostro settore, cosa falsa e detta in maniera strumentale.
Ha detto Yiftalem: “Deve essere chiaro che senza la Cgil oggi molte delle vittorie che abbiamo festeggiato negli ultimi non ci sarebbero state, qualche esempio: le cause che ci hanno riconosciuto il diritto ad avere le mascherine sono state fatte con i soldi e con gli avvocati della Cgil, le elezioni dell’rls per JustEat sono state organizzate dalla Cgil , 15 piazze su 20 della mobilitazione del 30 ottobre sono state fatte con i riders iscritti alla cgil, l’espulsione dell’Ugl dal comitato economico dell’Unione Europea è stata possibile grazie alla mozione presentata anche dalla Cgil, la legge 128 che ci ha riconosciuto alcuni diritti (che le società provano a non darci tramite l’accordo fatto con Ugl) è merito anche della Cgil e dei rider che con il sindacato si sono mobilitati negli ultimi anni, senza parlare dell’assistenza che ogni giorno diamo ai nostri colleghi nelle camere del lavoro perché altri luoghi dove andare non ne abbiamo.
Quindi smettiamola con le falsità e con il solito discorsino secondo cui la Cgil sui nuovi settori non ha investito, io e i miei colleghi siamo l’esempio che testimonia la falsità di questi luoghi comuni.
Ps: mi sono anche rotto di ‘sta guerra tra lavoratori, si va avanti solo uniti quindi non dobbiamo chiedere più diritti levandoli a quelli che li hanno, ma più tutele in maniera da essere come quelli che le hanno, ai lavoratori che hanno diritti e tutele chiediamo di darci una mano solidarizzando con la nostra battaglia: QUESTO VUOL DIRE ESSERE UN SINDACATO CONFEDERALE, QUESTO È L’UNICO MODO PER GRANTIRE UN LAVORO DIGNITOSO PER TUTTI, L’UNITÀ DEL MONDO DEL LAVORO È LA STRADA MAESTRA”.

GUARDA IL BOTTA E RISPOSTA TRA YIFTALEM E IL GIORNALISTA DI RADIO 24

GUARDA L’INTERVISTA DI FORMIGLI A YIFTALEM

  Share: