Cementificio Testi (Chianti), la lettera e il pacco di Natale dei lavoratori all’azienda

Cementificio Testi (Greve in Chianti), l’azienda per le festività ha inviato un panettone a ogni lavoratore. I lavoratori in risposta hanno a loro volta donato all’azienda un pacco di prodotti di eccellenza del territorio del Chianti fiorentino, accompagnandolo con questa lettera:

“Carissimi datori di lavoro,
Con questo nostro presente, volevamo contraccambiare i vostri auguri per il prossimo Natale.
È un piccolo gesto, che possa essere gradito, in quanto scelto per farvi conoscere i prodotti del nostro territorio.
Frutto di impegno di sani imprenditori, che da sempre credono nelle potenzialità del nostro territorio, propensi ad investire nel futuro, consapevoli ed orgogliosi dell’impegno dei propri lavoratori.
Tra questi imprenditori per più di un secolo, va menzionato chi ha prodotto ottimo cemento in collaborazione con lavoratori del territorio.
I lavoratori ancora ci sono, vivono, esistono accanto a voi e confidano in seri imprenditori.
Buon Natale”

(i lavoratori del cementificio sono in presidio permanente da settimane, e lo saranno anche durante le festività, per difendere l’occupazione e l’attività dell’impianto)

 

  Share: