120 anni della Camera del lavoro di Empoli, il programma di iniziative

120 anni dalla fondazione della Camera del lavoro di Empoli, la Cgil ha presentato il logo realizzato dagli studenti e il programma di iniziative celebrative, insieme al sindaco Barnini e a varie associazioni. In arrivo mostre, dibattiti, tavole rotonde, proiezioni. Tra gli ospiti Maurizio Landini, Andrea Orlando, Serena Sorrentino, Ivan Pedretti, Tomaso Montanari. “Una ricorrenza importante per aprire una riflessione collettiva sulle nuove sfide della coesione sociale”

SCARICA IL LOGO

Nel 2021 ricorrono 120 anni dalla costituzione della Camera del Lavoro di Empoli e, congiuntamente al Comune di Empoli, Unicoop Firenze, Aned, Anpi, Arci e Auser, la Cgil ha organizzato un programma unitario di iniziative che sono state presentate stamani alla stampa presso la Casa della Memoria in via Livornese insieme al sindaco di Empoli, Brenda Barnini, e a rappresentanti delle associazioni. Inoltre, studenti, studentesse e insegnanti (tre classi) del liceo Virgilio (indirizzo Audiovisivo e Multimediale) hanno partecipato ad un concorso per realizzare il logo celebrativo della Cgil di Empoli e per la definizione del manifesto unitario delle iniziative. Anche il logo è stato presentato stamani in conferenza stampa (il manifesto sarà presentato nei prossimi giorni). Hanno detto la segretaria generale di Cgil Firenze Paola Galgani e il responsabile della Cgil Empolese Valdelsa Paolo Aglietti: “Il 13 ottobre 1901 è stata costituita la Camera del lavoro di Empoli. Nel 1905 la Camera del lavoro costituisce la prima cooperativa di consumo, la Sempre Avanti. Nel 1910 sempre la Camera del lavoro costituisce la Casa del Popolo, diventata poi il fulcro delle attività del movimento socialista e operaio. Il movimento dei lavoratori e l’associazionismo sono stati fondamentali per la coesione sociale del territorio empolese. Oggi, 120 anni dopo la fondazione della Camera del lavoro, e dopo oltre un anno di pandemia che ha sconvolto le nostre vite a livello anche sociale, vogliamo celebrare con gioia e orgoglio questa importante ricorrenza e aprire una riflessione collettiva su come cambia il lavoro e come cambia il modo di rappresentarlo, come si modifica il modo di associarsi, come la crisi ha inciso sul territorio. Vogliamo, in definitiva, aprire una riflessione su come quel modello che ha ispirato la nascita della Camera del lavoro sia ancora attuale e vada allo stesso tempo aggiornato in base alle nuove, impegnative sfide dell’oggi sulla coesione sociale”.

Programma per il 120° anniversario di fondazione della Camera del Lavoro di Empoli (iniziative concordate tra Camera del Lavoro di Empoli, Spi Cgil, il Presidente Consiglio Comunale di Empoli, Arci, Anpi, Aned, Auser, Unicoop Firenze. Lo svolgimento sarà, in ogni caso, subordinato all’andamento epidemico della pandemia da Covid 19 ed alle eventuali conseguenti restrizioni):

LUGLIO

– 6 luglio ore 18: Casa del Popolo di Corniola, presentazione del libro “Le barricate di Scandicci” di Gilberto Bacci a cura Spi Cgil. Apericena

– 13 luglio ore 21,15: Casa del Popolo S. Maria, “Il movimento operaio empolese. Il lavoro di Libertario Guerrini”. Coordina Stefania Terreni. Intervengono: Gianluca Fulvetti (Unipi), Carlo Baccetti (Unifi)

SETTEMBRE

– Casa della Memoria: mostra ed esposizione dei lavori dei ragazzi su logo e manifesto, con premiazione degli elaborati da parte della sindaca di Empoli Barnini e della Segretaria generale della Camera del Lavoro Metropolitana di Firenze Galgani

– 7 settembre ore 16,30: Sala Avane (vela Margherita Hack), “La Camera del Lavoro di Empoli ed il territorio”. Introduzione di Gianluca Lacoppola (Segreteria Camera del Lavoro). Relazione di Alessandra Pescarolo. Relazione di Stefano Casini Benvenuti. Intervento di Brenda Barnini, sindaca di Empoli. Conclusioni di Paola Galgani, Segretaria Generale Camera del Lavoro di Firenze. Cena sociale Casa del Popolo di Avane

– 18 settembre ore 10,30: piazza Farinata degli Uberti (in caso pioggia Le Vele di Avane), intervista ad Andrea Orlando e a Maurizio Landini. Ore 13 pranzo sociale.

– 24 settembre ore 18,00: festival Anpi. Cgil, Anpi, Aned presentano il dibattito “Fascismo e antifascismo ad Empoli”. Daniele Lovito: “Raffaello Busoni ed i fatti del ‘21 ad Empoli”. Alessandro Cioni: “L’antifascismo ad Empoli”. Alessio Mantellassi: “Le deportazioni politiche nell’Empolese”. Claudia Nieddu: “Il processo alla Resistenza”

OTTOBRE

– 9 ottobre, ore 16:30: Casa del Popolo di Avane, dibattito Cgil-Unicoop “Movimento lavoratori, cooperazione, coesione sociale”. Tavola rotonda con Daniela Mori, Roberto Negrini, Paola Galgani

– 13 ottobre, ore 21: cinema Excelsior, proiezione docufilm “Preti operai, Borghi, Politi, Fanfani e l’esperienza Toscana”, progetto e scrittura di Paola Sani ed Andrea Bigalli, regista Massimo Tarducci.

– 16 ottobre, ore 16: i luoghi del vetro a Empoli, caccia al tesoro nonni/nipoti

– 25 ottobre, ore 15,30: Sala Avane (vela Margherita Hack), Cgil e Filctem presentano “Il vetro ad Empoli”. Introduzione di Fabio Berni, segretario generale Filctem Cgil Toscana. Relazione della dottoressa Stefania Viti: “La storia del vetro ad Empoli”. Ore 16,30: tavola rotonda “Vetro ed economia circolare). Coordina Bruno Berti de La Nazione. Interventi: Roberto Cardini, Amministratore Delegato Zignago Vetro; Walter Da Riz, Direttore Assovetro; Alberto Irace, Amministratore Delegato Alia; Brenda Barnini, sindaca di Empoli; Marco Falcinelli, Filctem Cgil

NOVEMBRE

– 8 novembre, ore 10,30: Casa del Popolo di Pozzale, Cgil e Funzione Pubblica presentano il dibattito “Benessere delle persone, delle comunità e del territorio”. Coordina Alessandro Giorgetti (Segretario Generale Fp Cgil Firenze). Interventi: Brenda Barnini, sindaca di Empoli; Paola Galgani, Segretaria Generale Cgil Metropolitana Firenze; Serena Sorrentino, Segretaria Generale Funzione Pubblica nazionale. Pranzo sociale

– 10 novembre, ore 17,30: Cenacolo Agostiniani, Cgil e Fiom presentano il dibattito “La cultura della democrazia”, dialogo tra Tomaso Montanari (Storico dell’arte e saggista) e Daniele Calosi (Segretario Generale Fiom Firenze e Prato)

– 12 novembre, ore 17,30: Casa del Popolo di Casenuove, dibattito “Coesione sociale, Camera del Lavoro ed associazionismo”). Relazione introduttiva: prof. Baccetti. Interventi di: Francesca Chiavacci (Arci), un rappresentante nazionale di Auser, Ivan Pedretti (Segretario Generale Spi Cgil). Cena sociale

  Share: