Appalti Sda, nuovo sciopero con presidio dei driver a Campi Bisenzio

Appalti Sda, nuovo sciopero con presidio dei driver a Campi Bisenzio con Filt Cgil e UilTrasporti. “Carichi di lavoro eccessivi, mancato rispetto dell’orario di lavoro, mancato pagamento dell’indennità di cassa: senza risposte la mobilitazione andrà avanti”

“Siamo corrieri non schiavi”: sciopero oggi tutto il giorno dei driver che lavorano in appalto per Sda, con presidio (insieme a Filt Cgil e Uil Trasporti) di fronte alla sede Sda in via Allende a Campi Bisenzio (Firenze). Al presidio è arrivata anche la solidarietà del sindaco Fossi, dell’assessore Artese, di Angelina Prisco presidente della Commissione lavoro e del consigliere comunale Ballerini. Una agitazione, quella di oggi, che bissa quella di venerdì scorso: oggi pomeriggio è previsto un incontro tra i sindacati, le aziende degli appalti e la committenza. “Senza risposte le mobilitazioni andranno avanti”, dicono i sindacati. Le ragioni della protesta, che interessa un centinaio di driver, sono i carichi di lavoro eccessivi, il mancato rispetto dell’orario di lavoro, il mancato pagamento dell’indennità di cassa.

  Share: