Giga Cucine, sciopero e presidio a Firenze

Azienda messa in liquidazione, 40 licenziamenti: Giga Cucine (Scandicci), stamani a Firenze lo sciopero e il presidio dei lavoratori – con la loro rabbia e la loro preoccupazione – davanti alla Regione in occasione dell’incontro con l’azienda. La Fiom Cgil Firenze-Prato ha spiegato che, dopo una iniziale chiusura, “l’azienda si è presa 48 ore di tempo per valutare le nostre richieste: ritirare la procedura di licenziamento collettivo per il tempo necessario a trovare un possibile acquirente e assicurare la continuità produttiva dell’impresa”

GUARDA IL VIDEO

  Share: