Lavorare nelle biblioteche comunali, il convegno Fp a Firenze

“Lavorare nella biblioteca del futuro”, a Firenze convegno Fp Cgil con docenti, delegati di Milano e Bologna, l’assessore Federico Gianassi, la vicesegretaria Cgil Gianna Fracassi. Il sindacato: “Vogliamo aprire un dibattito sull’opportunità di passare a una gestione diretta delle biblioteche da parte del Comune, all’interno di un nuovo modello di servizi e diritti”

IL VOLANTINO

IL VIDEO INTEGRALE DA FACEBOOK

“Lavorare nella biblioteca del futuro: un nuovo modello di servizi e diritti”: è il titolo del convegno, organizzato da Fp Cgil Firenze, che si è svolto oggi presso la Camera del lavoro di Firenze (Salone di Vittorio) in Borgo Greci 3. A Firenze nelle 11 biblioteche comunali (più un bibliobus) ci sono 105 lavoratori negli appalti, 46 sono invece quelli diretti.  “Con questo convegno vogliamo aprire un dibattito sull’opportunità, nell’interesse del personale e del servizio, di passare a una gestione diretta delle biblioteche da parte del Comune. E’ la direzione che noi auspichiamo, all’interno di un nuovo modello di servizi e diritti”, dice la Fp Cgil.

IL PROGRAMMA

– Introduzione di Jacopo Geirola, Segreteria Fp Cgil Firenze
– “La biblioteca di comunità per società migliori e più eque”, lectio magistralis di Anna Maria Tammaro, Università di Parma
– “Il sistema bibliotecario comunale nelle grandi città: Milano, Bologna e Firenze”. Dibattito con Gianni Pizzi (Rsu Fp Cgil Comune di Milano), Franco Nasi (Delegato Fp Cgil Comune di Bologna), Fulvia Alidori (Rsa Biblioteche Comunali Filcams Cgil Firenze), Valeria Giunta (Fp Cgil nazionale)
– “Il sistema bibliotecario fiorentino alla sfida del NextGenerationEU: per una gestione pubblica delle biblioteche”. Tavola rotonda con Mauro Guerrini (Università di Firenze), Federico Gianassi (Assessore Bilancio Comune di Firenze), Carlo Ghilli (Presidente Sezione toscana Aib), Gianna Fracassi (Vice Segretaria Generale Cgil), Marco Lelli (Fp Cgil Firenze)

  Share: