Appalti pulizie Gkn, via ai licenziamenti: Cgil e Filcams non ci stanno

Appalti pulizie Gkn Campi Bisenzio, partita la procedura di licenziamento. Cgil e Filcams Firenze: “Scelta grave e irresponsabile, colpisce la tempistica nel momento in cui si chiede una reindustrializzazione che consideri l’occupazione di tutti i lavoratori, indiretti compresi”

È partito ieri il licenziamento collettivo di Easy Group, azienda dichiarata fallita lo scorso giugno. La procedura, aperta su base nazionale, riguarda complessivamente 20 lavoratori di cui 6 impiegati nell’appalto di pulizia di Gkn a Campi Bisenzio.
Al netto del fatto che il giudice delegato ha a suo tempo concesso l’esercizio provvisorio fino al 31 dicembre prossimo, colpisce la tempistica dell’atto, concretizzato proprio nel momento in cui si chiede con forza un piano di reindustrializzazione che tenga in considerazione il futuro occupazionale di tutti lavoratori, compresi quelli degli appalti e dei servizi legati al sito produttivo di Campi Bisenzio. Riteniamo questa scelta irresponsabile, avventata e pregiudizievole, un atto grave sul quale non ci piegheremo.

Firmato: per la Cgil Firenze Elena Aiazzi, per la Filcams Cgil Firenze Maurizio Magi

  Share: