Ortofrutticola del Mugello, al via il presidio permanente a Marradi

Ortofrutticola del Mugello, via al presidio permanente davanti alla fabbrica a Marradi contro la chiusura decisa dalla proprietà in seguito all’annunciata delocalizzazione nel bergamasco. L’appello di Flai Cgil Firenze: “Chiediamo alla comunità di sostenere la lotta, la ‘fabbrica dei marroni’ è un patrimonio del territorio da difendere”.
L’Ortofrutticola del Mugello occupa 9 dipendenti a tempo indeterminato (di cui due dirigenti), a cui sarà offerta la possibilità di un trasferimento a Pedrengo, e circa una 70ina di lavoratori stagionali, molti dei quali “storici”, principalmente donne (oltre il 90%)

  Share: