Fidi Toscana, presidio a Firenze contro la privatizzazione

Fidi Toscana, “no alla privatizzazione, no allo spezzatino”: stamani a Firenze presidio di lavoratori e lavoratrici contro il progetto della Giunta regionale. Fisac Cgil: “Il Consiglio regionale fughi le preoccupazioni espresse”

Si è svolto stamani a Firenze sotto la sede della Presidenza della Regione Toscana il presidio delle lavoratrici e lavoratori FIDI Toscana, con Fisac Cgil e Unisin. La partecipazione totale dei dipendenti segnala la unanime contrarietà al progetto della Giunta regionale di “privatizzazione” di FIDI, del suo ridimensionamento, dello spezzatino societario, della divisione dei dipendenti in aziende con diversi livelli di protezione. Nel ribadire che la lotta continuerà in tutte le forme per cambiare una decisione sbagliata, auspichiamo che il Consiglio Regionale sappia individuare quegli elementi utili a fugare le preoccupazioni espresse.

Firmato: Fisac Cgil Toscana

  Share: