Rider Deliveroo, a Firenze la prima assemblea retribuita

Prima assemblea sindacale retribuita (10 euro) dei rider di Deliveroo in Italia: si è svolta oggi pomeriggio presso la Camera del lavoro di Firenze, organizzata dalla Cgil (con le categorie Nidil, Filcams, Filt). Un diritto sindacale esercitato e ottenuto dopo la sentenza per condotta antisindacale giunta lo scorso novembre a Firenze e dopo un recente confronto tra la Cgil e Deliveroo sulle modalità attuative. Il confronto tra sindacato e azienda ha portato, oltre alle assemblee retribuite, anche la creazione di una bacheca sindacale online e la possibilità di iscriversi con delega. “Conquiste – ha detto la Cgil – arrivate grazie alla mobilitazione e alla contrattazione, per l’acquisizione di nuovi diritti di una categoria ancora poco tutelata. Oggi è stato un punto di partenza, ora bisogna continuare su questa strada, che è ancora lunga”. Ai lavoratori è arrivato un video di incoraggiamento e appoggio da parte del sindaco Dario Nardella: la Cgil lo ringrazia per il messaggio e per il sostegno che ha dato fin da subito alla vertenza dei rider

IL SERVIZIO DEL TGR RAI TOSCANA

L’ARTICOLO DE LA NAZIONE

  Share: