“Basta cottimi, basta morti”: rider, sciopero-presidio Cgil a Firenze

Chi se ne frega del ranking, stavolta: i rider di Firenze raccolgono l’invito della Cgil e scioperano, dopo la recente, inaccettabile morte sul lavoro del loro collega Sebastian. In piazza Sant’Ambrogio un presidio che diventa momento di cordoglio e rivendicazione: “Basta cottimi, basta morti per una consegna, subito diritti e tutele”

IL VIDEO

  Share: